“L’editor indie: come si diventa e cosa fa un editor freelance” – il corso di Langue&Parole

Ogni scrittore o scrittrice di valore sa che tutta la scrittura, in un modo o nell’altro, è sovversiva, è una guerriglia contro lo status quo.


HARLAN ELLISON

Cari lettori, scrittori, editor e aspiranti di tutte le categorie…

Oggi vi parlo del corso L’editor “indie” – come si diventa e cosa fa un editor freelance che si terrà a partire dal 22 febbraio fino al 6 giugno.

Langue&Parole ha organizzato un maxi modulo composto da quattro unità (acquistabili anche separatamente) sul tema editor. Parleremo di introduzione al mestiere, generi letterari, personaggi, trama e stile. Io mi occuperò dell’ultimo modulo, a partire dal 12 maggio per quattro lezioni sullo stile e sulla trama.

L’editing è un mondo particolare, sensibile, e, non da meno, un mondo vario. Ognuno ha un metodo ben preciso, che si basa su poche ma fondamentali regole imprescindibili (dalla grammatica alla sintassi ad alcuni punti di oggettivo cattivo gusto), il resto è metodo, appunto!

Se siete interessati a questo mondo e volte approfondire, trovate tutte le informazioni qui: www.langueparole.com

Per iscrizioni o domande: per iscriversi è necessario richiedere l’apposito modulo a L&P, all’indirizzo corsi@langueparole.com, oppure chiamando il numero 02.92888626.

Vi aspetto “a lezione”!

Gloria

Un pensiero su ““L’editor indie: come si diventa e cosa fa un editor freelance” – il corso di Langue&Parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.