Libri: “La scrittura non si insegna” – Vanni Santoni

“La scrittura in fondo è questo: un atto di conoscenza che si maschera di finzione.”Gianni Biondillo Con questo libro ho avuto una strana esperienza. L'ho acquistato in libreria, l'ho riordinato online e l'ho letto a pezzetti. In realtà, con tutti i libri ho strane esperienze. Quelli che compro al mercatino dell'usato nascondono strane storie, quelli che acquisto in libreria nuovi … Leggi tutto Libri: “La scrittura non si insegna” – Vanni Santoni

Editor Gloria Macaluso

Libri: La moglie del Santo – Corrado Occhipinti Confalonieri

Laudato si’, mi Signore, per sora Luna e le stelle: in celu l’ài formate clarite er pretiose ed belle. Francesco d’Assisi, Cantico di frate Sole In grado di sfidare il pregiudizio e i tabù della sua epoca, Francesco d’Assisi è una delle figure che ha avuto maggiore impatto nella storia della Chiesa e del mondo. … Leggi tutto Libri: La moglie del Santo – Corrado Occhipinti Confalonieri

© Editor Gloria Macaluso – Il giro del mondo in 80 alberi - Recensione

“Il giro del mondo in 80 alberi” – l’umanità raccontata dalla natura

Piantate alberi. Ci danno due degli elementi più cruciali per la nostra sopravvivenza: ossigeno e libriWhitney Brown In questo libro, come Phileas Fogg nel romanzo di Jules Verne, sono partito da casa mia, a Londra, diretto a oriente, scrive Jonathan Drori, amministratore fiduciario dei Royal Botanic Gardens di Kew e del Woodland Trust. Ho sempre inteso la natura come qualcosa di estremamente misterioso, impossibile da capire, da dominare. Da bambina me ne stavo ore nel … Leggi tutto “Il giro del mondo in 80 alberi” – l’umanità raccontata dalla natura

© Editor Gloria Macaluso

Libri: “I roghi delle Streghe” – le donne e la magia

Mi è bastato poco, davvero poco, forse solo il titolo, per avvicinarmi a questo volume. La mia naturale propensione per tutto ciò che riguarda il magico e il femminile – per non parlare poi dell’epoca storica da me prediletta, il Medioevo – mi ha spinta alla lettura, all’approfondimento di un mondo passato, non dal punto di vista storico (per quello abbiamo tanti documenti e documentari), ma attraverso una visione interiore, come un viaggio che scorre nei meandri della nostra memoria, delle nostre origini.